OMOLOGATO PIANO DEL CONSUMATORE: AI CREDITORI IL 15% DEL CREDITO VANTATO

Il provvedimento del Tribunale di Pisa del 29 ottobre 2019

Nel tempo il nostro associato aveva accumulato debiti (finanziamenti con cessione del quinto e non) solo per far fronte alle esigenze della famiglia (composta da moglie e due figli).

Ad un certo punto però lo stesso si era trovato nella materiale impossibilità di condurre una vita dignitosa, stretto dalla morsa dei finanziamenti (cessione del quinto) e delle inizative giudiziali subite (pignoramento del quinto dello stipendio).

Da qui la scelta di ricorrere alla nota “legge antisuicidi”, proponendo un accordo ai creditori di pagamento in quattro anni del 15% del loro credito.

E il GD del Tribunale di Pisa lo ha ritenuto meritevole di tale beneficio ritenendo “che dalla relazione particolareggiata emerge con evidenza la sussistenza sia della qualità di consumatore del R., sia l’incolpevole assunzione delle obbligazioni”, “che non risultano essere state formulate contestazioni” e che “dalla relazione particolareggiata emerge con evidenza la sussistenza sia della qualità di consumatore del R., sia l’incolpevole assunzione delle obbligazioni”. Indi, lo stesso Giudice ha omologato “il piano del consumatore” proposto, disponendo così la revoca sia del pignoramento che della cessione del quinto, così da consentire al ricorrente di “disporre per intero della propria retribuzione per far fronte agli impegni assunti con il piano omologato”.

NEWS CORRELATE

LEGGI LE ALTRE NEWS

BUONI POSTALI SERIE P: L’ABF CONFERMA I MAGGIORI INTERESSI
Adusbef Toscana | Sede di Prato

BUONI POSTALI SERIE P: L’ABF CONFERMA I MAGGIORI INTERESSI

Il Collegio di Bologna, in data 03/06/20, ha emesso un'altra decisione favorevole per i risparmiatori in possesso di buoni fruttiferi...
Leggi tutto
CLINICHE DENTALI DENTIX: CHE FARE
Adusbef Toscana | Sede di Massarosa

CLINICHE DENTALI DENTIX: CHE FARE

Il caso Dentix sta interessando tantissimi cittadini che si sono già rivolti alle nostre sedi.La catena di cure dentali infatti...
Leggi tutto
RIMANI AGGIORNATO

RIMANI AGGIORNATO


Privacy Policy

Ti sei iscritto con successo!