Immobili all’asta: una possibile via di uscita per i debitori

con due sentenze depositate il 17 maggio 2022 (ed altre due in pari data relative ad analoghe vicende) la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata su domande (l’una proposta da un giudice spagnolo e l’altra da quello italiano) relative all’interpretazione della direttiva 93/13 concernente le clausole abusive nei contratti stipulati con i consumatori».

Le decisioni consentono – con i presupposti meglio enunciati nell’articolo allegato – addirittura di rimettere in discussione il credito sul quale si è fondata l’azione del creditore che ha poi portato al pignoramento immobiliare.

Articolo su IL TIRRENO 12 maggio 2023

NEWS CORRELATE

LEGGI LE ALTRE NEWS

“ECO TOUR – Ricomincio da tRe”  il 27 maggio fa tappa a Firenze
Uncategorized

“ECO TOUR – Ricomincio da tRe” il 27 maggio fa tappa a Firenze

Ricomincio da tRe è una iniziativa progettuale dedicata all'educazione ad un consumo sostenibile e all'economia circolare, finanziata dal Ministero delle...
Leggi tutto
DIGITALMENTIS: dalle Associazioni un aiuto per le conoscenze digitali
Adusbef Toscana | Sede Regionale

DIGITALMENTIS: dalle Associazioni un aiuto per le conoscenze digitali

SPID, Internet,Facebook, acquisti online, servizi digitali … ti spaventano? Ti senti a disagio o hai paura di cadere in truffe o...
Leggi tutto
RIMANI AGGIORNATO

RIMANI AGGIORNATO


Privacy Policy

Ti sei iscritto con successo!