ANNULLATI AVVISI DI ADDEBITI DI INPS DAL TRIBUNALE DI PISA

Tribunale di Pisa – Sez. Lavoro, nella persona del Giudice Dott. Franco Piragine, con sentenza n. 159 del 26.5.2020, in accoglimento del ricorso di un nostro associato, ha dichiarato la nullità di tre avvisi INPS per consistenti importi e condannato lo stesso Istituto alle spese di giudizio.
Per il Tribunale di Pisa, “l’I.N.P.S. ha documentato l’avvenuta notifica degli avvisi alla s.a.s. per compiuta giacenza, ma tale modalità di notifica non è ammessa laddove si tratti di persone giuridiche (art. 145 c.p.c.). Stante la nullità della notifica, e considerato che il P. fa valere un fatto estintivo (prescrizione) maturato dopo la notifica degli avvisi (di talché il ricorso va ricondotto al paradigma di cui all’art. 615 c.p.c.), sussiste l’interesse ad agire (art. 100 c.p.c., avendo il ricorrente appreso dell’esistenza degli avvisi solo esaminando il ruolo presso l’agente della riscossione (Cass. 29148/19).
Nel merito, non constando atti interruttivi rispetto alla data di insorgenza dei crediti contributivi in questione (2011-2012), è maturata la prescrizione quinquennale”.

NEWS CORRELATE

LEGGI LE ALTRE NEWS

BUONI POSTALI SERIE P: L’ABF CONFERMA I MAGGIORI INTERESSI
Adusbef Toscana | Sede di Prato

BUONI POSTALI SERIE P: L’ABF CONFERMA I MAGGIORI INTERESSI

Il Collegio di Bologna, in data 03/06/20, ha emesso un'altra decisione favorevole per i risparmiatori in possesso di buoni fruttiferi...
Leggi tutto
CLINICHE DENTALI DENTIX: CHE FARE
Adusbef Toscana | Sede di Massarosa

CLINICHE DENTALI DENTIX: CHE FARE

Il caso Dentix sta interessando tantissimi cittadini che si sono già rivolti alle nostre sedi.La catena di cure dentali infatti...
Leggi tutto
RIMANI AGGIORNATO

RIMANI AGGIORNATO


Privacy Policy

Ti sei iscritto con successo!