CONTINUANO AD ARRIVARE I RIMBORSI DALLE BANCHE PER ANATOCISMO

E’ di questi giorni una sentenza della Corte di Appello di Firenze che riconosce ad una ditta sestese, assistita dall’ADUSBEF di Sesto Fiorentino con gli avvocati Eva Pecchioli e Daniela Gentili, un rimborso sostanzioso, circa 22.000,00 euro e condanna la banca a rifondere sia parte delle spese di consulenza tecnica che legali.
La Corte d’Appello ha infatti statuito che la domanda di accertamento del saldo può avere ad oggetto anche un credito se accertato.
E così è stato.
Espletata la CTU, è risultato che la banca aveva addebitato alla ditta interessi anatocistici non dovuti per oltre 150.000,00 euro, che sono andati ad annullare il debito in conto corrente nei confronti della banca stessa, generando un saldo positivo a favore della ditta sestese.

LEGGI LE ALTRE NEWS

“ECO TOUR – Ricomincio da tRe”  il 27 maggio fa tappa a Firenze
Uncategorized

“ECO TOUR – Ricomincio da tRe” il 27 maggio fa tappa a Firenze

Ricomincio da tRe è una iniziativa progettuale dedicata all'educazione ad un consumo sostenibile e all'economia circolare, finanziata dal Ministero delle...
Leggi tutto
DIGITALMENTIS: dalle Associazioni un aiuto per le conoscenze digitali
Adusbef Toscana | Sede Regionale

DIGITALMENTIS: dalle Associazioni un aiuto per le conoscenze digitali

SPID, Internet,Facebook, acquisti online, servizi digitali … ti spaventano? Ti senti a disagio o hai paura di cadere in truffe o...
Leggi tutto
RIMANI AGGIORNATO

RIMANI AGGIORNATO


Privacy Policy

Ti sei iscritto con successo!